Un’altra triste pagina del nostro Comune. 5 persone perderanno il lavoro per un bando mal scritto.

Il nostro Comune non ha un gran rapporto con i bandi di gara e lo dimostra sia la storia del Palacapitini, sia laseguente che vi racconteremo in questo articolo, dove 5 persone perderanno il posto di lavoro a tempo indeterminato. Dopo l’aggiudicazione tramite gara al massimo ribasso, è stato stipulato tra il Comune di Agliana e la Cooperativa sociale Prod. 84 di Pistoia il contratto per la gestione del servizio di pulizie dei plessi comunali per la durata totale di 9 mesi (dicembre 2017). La Prod. 84 ha tuttavia dichiarato che per ragioni economiche, essendo l’appalto al ribasso, non avrebbe riassunto tutti  e 5 i lavoratori impiegati a tempo indeterminato da anni sul servizio, riassorbendone solo due a sua scelta con contratto a termine di un mese e procedendo in seguito con una nuova assunzione a termine. La Cooperativa ha giustificato la propria posizione affermando che la clausola di salvaguardia contenuta nel capitolato di gara non era a suo parere abbastanza stringente, tanto da ritenere di non avere alcun obbligo di riassumere il personale già impiegato nel servizio.La Cooperativa uscente, che ha gestito i servizi fino al subentro di Prod. 84 e che ha perso l’appalto, sta utilizzando le ferie residue e i permessi per la copertura salariale dei lavoratori rimasti in esubero, ma a breve procederà con i licenziamenti.

Dopo questi fatti chiediamo al Sindaco di rispondere alle seguenti domande:

1) Come mai nel capitolato di gara non erano state inserite clausole sociali ben chiare e stringenti?

2) Come mai è stato deciso di aggiudicare la gara al massimo ribasso e non con l’offerta economicamente più vantaggiosa?

3) E’ intenzione dell’amministrazione procedere con una revoca dell’appalto per indire una nuova gara?

4) Quali azioni l’amministrazioni ha deciso di  intraprendere oppure intraprenderà per risolvere il problema?

Testo Integrale: Interrogazione Dipendenti

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...