POLITICHE CULTURALI

Manifesto per la cultura

 

Le politiche culturali dovranno essere rilanciate prestando la massima attenzione alla qualità dell’offerta proposta.

Il Comune di Agliana dovrà incentivare quel complesso di saperi che determinano la crescita e la formazione dei cittadini, attraverso cui si può diventare individui più consapevoli e più democratici. A tal proposito il Comune di Agliana dovrà promuovere Corsi serali per gli adulti  in aggiunta/integrazione a quelli già organizzati presso il Comune di Montale. Inoltre il Comune potrebbe farsi promotore nell’organizzazione di visite guidate per incentivare la conoscenza dei territori limitrofi e del loro patrimonio artistico culturale.

REALTA’ ASSOCIATIVE

Nel nostro Comune ci sono tantissime realtà associative culturali, sociali e sportive: risulterà prioritario mettere in rete tutto questo e valorizzarle il più possibile, creando anche spazi specifici d’incontro e di scambio di esperienze.

Le iniziative da poter mettere in campo sarebbero tantissime da quelle musicali a quelle teatrali, dalla pittura alla fotografia, dalla poesia alla lettura; per questo sarà necessario favorire l’organizzazione di eventi, spettacoli e concerti presso il teatro Moderno.

BIBLIOTECA COMUNALE

Vogliamo dare una nuova casa alla nostra Biblioteca Comunale perché riteniamo che possa essere il luogo necessario per rilanciare tante attività che nel tempo si sono perse.

Inoltre sarà necessario valorizzare il patrimonio artistico locale e un’idea potrebbe essere quella di organizzare un evento o una mostra annuale dedicata all’esibizione delle opere di pittori, scultori e fotografi aglianesi.

STORIA LOCALE

Sarà inoltre necessario valorizzare la nostra storia locale per cercare di non perdere la memoria storica soprattutto su momenti delicati come la Resistenza.

Il Giugno Aglianese dovrà continuare tramite un percorso che intersechi cultura e partecipazione e mediante l’organizzazione di numerosi eventi da riproporsi durante l’anno.

Annunci