SPORT COME PROCESSO EDUCATIVO

Manifesto per lo sport

Il Comune di Agliana ha lavorato alla valorizzazione degli sport esistenti, ma dovrebbe ricercare e favorire la nascita di ulteriori discipline sportive nella nostra realtà.

Ad Agliana ci sono molte associazioni sportive che, sostenute dal volontariato, hanno cercato di porsi come intermediari tra giovani e sport, nonostante le molteplici difficoltà economiche e logistiche incontrate.

SPORT COME SCUOLA DI VITA

Lo sport come lo intendiamo noi è una scuola di vita, dove s’impara a convivere con gli altri e a rispettare le regole. Ma oltre questo lo sport è anche un linguaggio universale: in un campo possono incontrarsi persone di culture e lingue diverse, facilitando in questo modo l’integrazione e il dialogo interculturale.

Proprio la consapevolezza della funzione sociale svolta dallo sport ci porta a ritenere prioritari alcuni interventi.

INTERVENTI EDILIZI

  • Necessarie la ristrutturazione e la riqualificazione degli spazi esistenti (Es. problema della carenza di spogliatoi nella palestra di Spedalino).
  • Prevedere la costruzione di una nuova palestra che abbia nelle sue dimensioni e nella struttura, la possibilità di essere adibita a “Palazzetto dello Sport”.
  • Le strutture sportive destinate al calcio e all’atletica leggera (Campo Bellucci e campi sussidiari), pur essendo un fiore all’occhiello, necessitano comunque di interventi strutturali importanti. Riteniamo indispensabile recuperare il progetto della “Variante stadio”, che mira a creare una vera e propria “Casa dello Sport”, composta da una zona destinata a “scuola calcio” (riqualificando i campi di calcio e lo spogliatoio di Via Mallemort) e una “zona Stadio” sempre più aperta al territorio, grazie all’espansione delle sue funzioni (un punto ristoro, un centro fisioterapico, una palestra coperta,etc).

INTERVENTI PROMOZIONALI

  • Concordare con le società sportive aperture straordinarie delle palestre per organizzare eventi di promozione delle molteplici discipline presenti nel nostro territorio.
  • Introdurre nelle scuole di ogni ordine e grado delle “Giornate dello Sport”, dedicate alla promozione di tutte le varie discipline sportive per avvicinarle maggiormente ai giovani e creare curiosità ed interesse anche verso sport meno conoscuti.
  • Proporre nell’ambito del “Giugno Aglianese” una giornata interamente dedicata alla pratica sportiva negli spazi del Parco Pertini, per permettere alla cittadinanza di conoscere l’offerta del territorio.
  • Incentivare l’organizzazione di eventi sportivi sul nostro territorio, per rilanciarne lo spirito sportivo e fare promozione non solo dello sport e dei suoi valori ma anche del territorio e di ciò che può offrire.
Annunci